HomeCareer day, 30 e lode per l'Università


Career day, 30 e lode per l'Università

Fonte: 
Dal sito OLBIANOVA.it del 16-04-2013

"Un successo sorprendente, per numeri, gradimento della domanda e dell'offerta e anche per l'organizzazione". Francesco Morandi, presidente del Polo Universitario di Olbia è raggiante per aver offerto una dimostrazione pratica di come la scuola può inserirsi nella concretezza dello sbocco professionale mettendo ai tavoli chi offre e chi cerca un impiego. Il Career Day, si conclude oggi ma già si parla della prossima edizione che in tutta probabilità si svolgerà a Febbraio, quando le aziende hanno ancora praticamente tutte le posizioni aperte. I numeri sono incoraggianti ma anche la qualità della domanda ha superato le aspettative. 600 colloqui, e oltre 1000 presone preseti ai convegni collaterali di cui 60% laureati, 30% diplomanti e 10% senza titolo di studio. 

Alcune delle 15 aziende presenti, hanno già messo gli occhi su diversi quadri dirigenti. E' decisamente una bella idea per i giovani e meno giovani in fila per i colloqui; un autentico moltiplicatore di possibilità di trovare lavoro rispetto alle solite email di cui ormai sono piene le caselle di qualsiasi ufficio del personale. "Una genialata. - l'ha definita una giovane neo laureate all'uscita dagli incontri con Starwood e Costa Crociere - Sono contenta perché qui puoi incontrare le aziende che sono già predisposte ad ascoltarti e a vederti. Cambia tutto rispetto ad un colloquio improvvisato e spesso fuori tempo, fatto direttamente negli uffici delle aziende". Sono tutti d'accordo nel definire l'evento una "grande occasione" che accende l'ottimismo anche tra chi, non avendo compilato il form on line, è venuto comunque portando con se 15 curriculum da lasciare fra i banchi sistemati in batteria al primo piano dell'aeroporto. Morandi aggiunge che si sono visti anche i proprietari della domanda, tra questi anche Giorgio Mazzella che si e trattenuto a fare colloqui tutto il giorno di ieri. Per Franco Fiori presidente dell'associazione albergatori di Olbia, l'offerta locale ha una richiesta complessiva di circa 50 unità da collocare in varie posizioni. Ma tutti i profili arrivati al suo banco entrano automaticamente nel database delle strutture ricettive locali a disposizione anche per eventuali chiamate suppletive.

 

Accesso utente

CAPTCHA
Questa domanda serve per verificare se sei un visitatore umano e per impedire l'invio automatico di spam.