HomeOltre 2500 opportunità nell'estate alle porte


Oltre 2500 opportunità nell'estate alle porte

Fonte: 
Corriere della Sera del 09-05-2014

l colloqui:  Le selezioni di Delphina Hotels,. Forte  Village, Mazzella e Alpitour World

Non solo animatori, ma anche manager sportivi e specialisti hi-tech

L'estate può essere un ottimo momento per entrare nel mondo del lavoro e testare le proprie capacità. Secondo gli ultimi dati dell'Osservatorio nazionale del turismo, partendo dalle statistiche  della Banca d’Italia, a gennaio il numero dei turisti stranieri in Italia è salito del 4.9%. E la loro spesa è cresciuta del18,8%. Inoltre, nelle elaborazioni su dati Eurostat, l’Italia è terza in Europa, dopo Francia e Spagna, nella classifica dei Paesi con il maggior numero di pernottamenti nelle strutture ricettive.

E' chiaro che una delle destinazioni estive più gettonate, dai turisti e da chi nel turismo vuole lavorare, è la Sardegna Un esempio è Olbia, che ospita un polo universitario dove è attivo un corso triennale in Economia e Management del Turismo dove è stato avviato un Master in lingua inglese. «Guardiamo al turismo come ad un mondo di laureati che possano esprimere al meglio il loro talento» dichiara Francesco Morandi, presidente del corso di laurea nonché neo assessore regionale. Occorrono risorse capaci di dialogare con interlocutori internazionali: «L'lnternational Tourism Management Analysis è una risposta alla domanda di professionalizzazione delle risorse in loco» spiega Carlo Donato, direttore del Master e docente di  Geografia economica. «Il percorso formativo è stato progettato proprio per creare forza lavoro capace di interagire con il mercato globale e di relazionarsi con i flussi turistici emergenti». Così ad Olbia 18 aziende, tra cui Consorzio Costa Smeralda, Moby, Costa Crociere, Air Berlin, Meridiana e Starwood, hanno incontrato i giovani proponendo un'ottantina di posizioni vacanti. Primo evento isolano dedicato all'incontro tra domanda e offerta di lavoro.

Un paio di settimane fa,  sempre in Sardegna, sono stati stanziati 54 milioni di euro per creare e sostenere l'occupazione. Con un «bonus occupazione” che verrà distribuito in base al risultato, cioè tra chi avrà creato posti di lavoro. Spiega Libero Muntoni, direttore marketing Delphina Hotels: «D'estate lo staff delle nostre otto strutture passa da 100 a 1500 dipendenti. Delphina è in crescita, perciò si creano opportunità in tutti i reparti e per tutte le mansioni. L'area tecnologica è forse quella che cresce di più. Siamo una piattaforma formativa, una sorta di portaerei su cui atterrano stagisti e ripartono professionisti». Anche Forte Village inserisce  900 operatori. Tra cui manager sportivi per calcio, rugby, golf, cricket, basket. Con prospettive di carriera. I più bravi del settore ristorazione lo scorso inverno sono stati inseriti a Londra in ristoranti di altissimo livello. Ancora: il gruppo Mazzella prevede il recruiting di diverse centinaia di addetti, dall'alberghiero al food & beverage. E a poche settimane dal lancio della catena VOIhotels, Alpitour  World ha aperto qualche  decina  di posizioni: dal direttore d'albergo al sales manager

Anna Maria Catano